Viaggiare senza pensieri

Scoprite tutto ciò che c’è da sapere su Volkswagen e-Service.

La mobilità elettrica per oggi, domani e per il futuro


Ispezione per il vostro veicolo elettrico Più semplice e veloce per la vostra sicurezza

La mobilità elettrica non è solo entusiasmante e intelligente, ma ci semplifica anche la vita. Basti pensare alla manutenzione di un veicolo elettrico, che richiede minori visite in officina e costi di manutenzione ridotti.

L’attività di ispezione riguarda:

  • Telaio
  • Impianto elettrico
  • Motore e cambio
  • Carrozzeria

Nonché la sostituzione di:

  • Liquido dei freni
  • Filtro abitacolo
La cura, l’assistenza e la manutenzione non hanno solo l’obiettivo di preservare il valore del vostro veicolo elettrico, bensì rivestono un ruolo importante anche per la sicurezza operativa e stradale. Anche se la vostra auto elettrica presenta meno componenti soggetti a usura, è sempre consigliabile effettuare controlli regolari poiché ne va della vostra sicurezza.

Manutenzione e ispezione

Quand’è il momento di effettuare nuovamente la manutenzione?

Una domanda frequente per le auto con motore a combustione. A seconda dell’equipaggiamento del veicolo, del chilometraggio o dell’età si può optare per una manutenzione a intervalli fissi o flessibili. Nel caso dei veicoli elettrici, è più semplice dare una risposta. Abbiamo preparato per voi un elenco con gli intervalli di manutenzione per la vostra e-Golf, e-up! o ID.

Gli intervalli di ispezione per i modelli ID.

La vostra ID. rende tutto più facile, poiché in Europa viene meno la distinzione tra ispezione base e ampliata.
  • Ispezione: secondo l’indicazione degli intervalli di manutenzione, al massimo dopo due anni senza limiti di chilometraggio, con la sostituzione del liquido dei freni e del filtro abitacolo

Gli intervalli di ispezione per la e-Golf e la e-up!

Con questi modelli è necessario effettuare un’ispezione base o ampliata a seconda della scadenza.
  • Ispezione base: dopo 30’000 km o 2 anni, inclusa la sostituzione del filtro abitacolo
  • Ispezione ampliata: dopo 60’000 km o 3 anni, inclusa la sostituzione del liquido dei freni


Verificate quando richiedere l’appuntamento di servizio

In caso di dubbi, l’indicazione degli intervalli di manutenzione può esservi d’aiuto. Potete trovarla sul display del vostro quadro strumenti e nel sistema di infotainment.



FAQ

Volkswagen e-Service per la vostra vettura elettrica

Avete ancora delle domande sul servizio di manutenzione della vostra Volkswagen elettrica? Nelle nostre FAQ troverete certamente la risposta.

Devo portare la mia auto elettrica in un’officina specializzata in mobilità elettrica?
Generalmente, qualsiasi partner Volkswagen è in grado di occuparsi della vostra richiesta. Riparazioni o interventi di manutenzione che non riguardano il sistema ad alto voltaggio del vostro veicolo elettrico, ad es. un cambio pneumatici, possono essere eseguiti anche da una persona con preparazione in ambito elettrico (PPE). I collaboratori con questo tipo di formazione si trovano pressoché in qualsiasi officina Volkswagen. Tuttavia, in caso di interventi sulla batteria ad alto voltaggio, è necessario rivolgersi a uno dei nostri centri di assistenza specializzati in lavori sotto tensione, che dispongono di tecnici appositamente qualificati per tali interventi.

Qual è la durata della mia batteria?
La durata della batteria può dipendere, fra le altre cose, dalla frequenza con cui viene scaricata e ricaricata. Possiamo garantirvi che, dopo 8 anni o 160’000 km5, la batteria disporrà ancora di oltre il 70% della capacità di ricarica.

Perché l’ispezione di una vettura elettrica è più economica?
Naturalmente, anche un’auto elettrica presenta dei componenti soggetti a usura, come gli pneumatici o i freni. In generale però la manutenzione è più semplice: grazie alla configurazione tecnica della vettura vengono meno diversi componenti che altrimenti andrebbero sostituiti. Ciò che non è soggetto a usura non corre il rischio di rompersi rapidamente. Anche i controlli aggiuntivi che comportano dei costi, come il test sulle emissioni, non sono necessari su un veicolo a batteria. Pertanto, i veicoli elettrici richiedono meno interventi e hanno costi di manutenzione inferiori.

Bisogna fare attenzione a qualcosa in particolare nell’uso del cavo di ricarica?
È importante non sporcare il cavo di ricarica e controllare regolarmente la presenza di sporcizia.

Cosa succede in caso di guasto o incidente con un veicolo elettrico?
Seguendo gli avvisi del veicolo non rischierete quasi mai di restare a piedi, perché la vostra vettura elettrica vi segnala per tempo quando l’accumulatore è quasi vuoto e attiva automaticamente la modalità energetica ottimizzata. Qualora vi capiti di avere bisogno di assistenza durante il viaggio, potete rivolgervi come di consueto al nostro servizio di emergenza. Provvederemo a inviare dei collaboratori qualificati per intervenire sulla vostra vettura.